HGC-Logo

IL MIO MONDO. LA MIA CASA.

Sentirsi bene! È uno dei bisogni primari più forti di ogni individuo, e ovviamente questa sensazione deve caratterizzare la propria casa. Ma proprio come le persone sono diverse tra loro, altrettanto diversa è anche la percezione di ogni singolo.
La nostra nuova linea di comunicazione fa propria questa tematica e la interpreta in modo chiaro. Scoprite i nostri nuovi video e soggetti sui pavimenti e i rivestimenti per pareti, e venite a conoscere i protagonisti.

L’IDEA

La vision alla base della campagna era quella di evidenziare il legame tra natura e casa. I nostri pavimenti e rivestimenti per pareti sono prodotti naturali che influenzano positivamente il design degli ambienti!

Anche un pavimento in parquet deve trasmetterci la sensazione di benessere che ci dà una passeggiata nel bosco. La varietà delle piastrelle in ceramica vuole rispecchiare l’unicità delle formazioni rocciose in natura.

La nostra casa è il nostro rifugio in cui vogliamo sentirci bene, è il luogo dove nascono i nostri sogni.

Spaziergang-im-Wald
HGC Shooting Keramik Kampagne (4)

LO SHOOTING

Per questa campagna abbiamo trovato quattro fantastiche location in Svizzera, che rappresentano magnificamente l’origine dei nostri rivestimenti per pareti e pavimenti.

Le riprese in natura per le piastrelle di ceramica sono state realizzate in Valle Maggia in tre giorni. Qui la troupe ha ricevuto degli stimoli intensi, superando addirittura le vertigini e arrampicandosi su rocce a strapiombo su masse d’acqua mugghianti per ottenere scatti perfetti.

Abbiamo passato due giorni nel bosco di Tüfels Chilen e spesso abbiamo dovuto attendere la luce ideale. È servita tanta pazienza! E non solo: i modelli e il fotografo hanno dovuto esibirsi in un paio di manovre ardite e di esercizi di equilibrio per garantire le inquadrature migliori.

HGC-Shooting-Parkett-Kampagne-(4)
HGC-Shooting-Keramik-Kampagne-(3)
HGC-Shooting-Parkett-Kampagne-(6)
HGC-Shooting-Keramik-Kampagne-(1)

IL FOTOGRAFO

Markus Bühler

Non mi era mai capitato di gestire un progetto come la nuova campagna Pavimenti & rivestimenti pareti in questa forma. Da anni scatto fotografie per il resoconto di gestione della HGC, ormai in modo molto autonomo. La HGC mi ha quindi chiesto di sviluppare insieme l’idea per una nuova campagna.

Di due proposte, la più convincente è stata la presentazione che alla fine ha condotto al claim «Il mio mondo. La mia casa.». La cosa particolare di questo incarico è stata da un lato che l’intera campagna è stata progettata, sviluppata e realizzata da un team molto piccolo – in altri casi vengono coinvolte per lo più una o più agenzie. Dall’altro, il fatto che ho pianificato e realizzato gli shooting facendo praticamente tutto da solo.

HGC-Shooting-Parkett-Kampagne-(5)

COSA TI È RIMASTO IMPRESSO IN PARTICOLARE?

Portare avanti una campagna dall’inizio alla fine e assumersi la piena responsabilità è qualcosa di molto diverso dal limitarsi a essere parte di un processo. Ha richiesto un impegno organizzativo enorme, ma allo stesso tempo la HGC mi ha regalato un incredibile livello di libertà e fiducia per il progetto, cosa che ho apprezzato. Contribuire a dare una forma e un carattere al tutto è stato un lavoro impegnativo, ma l’ho adorato.

LA TUA VERSIONE COINCIDE CON IL PRODOTTO FINALE?

Decisamente sì, e in modo sorprendente. Le bozze del layout sono state realizzate esattamente come indicato e questo nonostante la grande libertà che mi era stata concessa. Mi sono attenuto molto ai miei parametri personali, il che, secondo il mio punto di vista, ha consentito ai lavori di procedere senza intoppi. E nonostante tutto c’è stato spazio anche per delle sorprese. Ad esempio, il fatto che la realizzazione delle scene del cervo e degli stambecchi abbia funzionato in modo così perfetto oppure che sia stato possibile realizzare il concept della luce nella natura senza modifiche nei vari punti.

I MODELLI

Thomas Neuenschwander

Thomas Neuenschwander
Conoscevi già la HGC prima dell’incarico?

Sì, ho già avuto a che fare con la HGC quando ho lavorato con un’altra azienda! E anche in quel caso era stata una bella esperienza!

L’incarico ha risvegliato anche in te la voglia di scegliere un pavimento o un rivestimento per pareti?

Sì! Personalmente mi sono già rimboccato le maniche una volta posando a casa mia un pavimento in listoni di abete e costruito una parete in pietra. Inoltre, ho trasformato una roulotte in una tiny house! Sono lavori che amo sempre fare. Mi piace esaminare i materiali, creare cose belle e mi piace farlo anche con la HGC.

Annie-May Mettraux

Annie-May Mettraux
Cosa ti è rimasto impresso in particolare dello shooting?

Senza dubbio lo scenario spettacolare! Non capita certo tutti i giorni di poter scattare in un bosco così bello. Se ora vado a passeggiare nel bosco, il pensiero non può che tornare spesso allo shooting e ai bei momenti che abbiamo condiviso.

Potrebbe venirti il desiderio di scegliere un pavimento o un rivestimento per pareti per te?

Onestamente, al momento non mi trovo in questa fase. Mi sono appena trasferito in un nuovo appartamento già completamente finito. Se però, ad esempio, dovessi trasferirmi in una casa nuova o costruirne una, sicuramente mi rivolgerei alla HGC.

Hülya Gültekin

Hülya Gültekin
Com’è stata la collaborazione con la HGC?

Dal mio punto di vista la collaborazione è stata molto piacevole. Tutto si è svolto secondo i piani ed è riuscito perfettamente. In sintesi, tutto assolutamente positivo.

E adesso da te ci sono anche piastrelle nuove?

*ride* In tutta onestà: le piastrelle della casa di Locarno erano fantastiche, ma dato che innanzitutto non sono il proprietario e in secondo luogo non dispongo dei mezzi finanziari, non ci ho mai davvero pensato. Se però dovessi farlo, andrei sicuramente alla HGC!